• 7 inviti all'azione che avviano nuove relazioni con clienti e collaboratori

7 inviti all’azione che avviano nuove relazioni con clienti e collaboratori

“Virale” è un termine reale che le persone usano per descrivere i contenuti selvaggiamente popolari che si sono diffusi su una varietà di canali di distribuzione, atterrando nei nostri feed Twitter, aggiornamenti di Apple News, messaggi di testo ed e-mail.

Ma non mi piace ancora la parola. Quando diventare “virale” è un obiettivo per un contenuto, non mi convince. Il contenuto virale può alimentare il tuo ego, ma non nutre necessariamente la tua attività. Non crea necessariamente nuove relazioni.

 

Successo aziendale senza diventare “virale”

Capisco che sia frustrante se nessuno conosce i tuoi prodotti o servizi, ecco perché vuoi che molte persone vedano il tuo lavoro. Ma il successo deriva dalla tua dedizione a produrre una grande linea alla volta e a pubblicare costantemente i tuoi contenuti.

Un articolo o un episodio podcast o un video non cambieranno tutto.

Quindi, smetti di fare pressione su te stesso. “Virale” non deve essere il tuo obiettivo.

 

Parliamo di cosa puoi fare in questo momento per avviare nuove relazioni con clienti e collaboratori che ti aiuteranno a costruire la tua attività

 

  1. Chiedere commenti e suggerimenti

Se vuoi raccontare il tuo messaggio, crea una guida esaustiva che cerca di affrontare l’argomento da ogni angolo.

Ci sarà sempre qualche altro punto di vista che non hai considerato perciò chiedi suggerimenti ai tuoi lettori. Pubblica materiale utile e invita il tuo pubblico a contribuire con i propri pensieri, a commentare.

Lettori, spettatori e ascoltatori che vengono investiti personalmente nei tuoi contenuti sono quelli che restano fedeli e vogliono sentire di più da te nel tempo. Ottimo modo per creare nuove relazioni.

 

  1. Accendi nuove conversazioni sui social media

Quando ottimizzi i tuoi contenuti per social media, non aumenti solo le possibilità di ottenere clic sul tuo sito web dai tuoi follower esistenti. Interessanti conversazioni sui tuoi contenuti sui social media attireranno persone che non hanno mai incontrato prima il tuo lavoro.

Questo è un passaparola che accade organicamente dopo che hai fatto qualcosa di straordinario. Nuove relazioni dai social media, bene!

Ad esempio, una foto intrigante su Instagram potrebbe suscitare commenti e Mi piace, così come spingere gli spettatori a leggere il post sul blog o ascoltare l’episodio del podcast che dà alla foto più contesto.

 

  1. Raggiungi il pubblico da piattaforme diverse

Crea brevi e divertenti video sul canale YouTube.

Hai un blog di ricette? Crea video di preparazione del cibo ma non fornire le ricette! Per ottenere le ricette fa atterrare l’utente sul tuo blog.

I video catturano l’attenzione di persone che potrebbero non conoscere il tuo sito web.

Ti invito a leggere:

I tuoi Clienti più insoddisfatti,

sono la tua più grande risorsa per imparare.

BILL GATES

 

  1. Offri un riepilogo condivisibile

Nessuno vuole essere quella persona che annoia i propri amici con la loro ultima ossessione, che si tratti di un blog, un libro o una bevanda. Ma il desiderio di condividere qualcosa di nuovo che ami è comprensibile.

Quindi, come possiamo convertire i nostri amici in modo non invadente? Ad esempio, potresti offrire un bellissimo PDF come download gratuito che riassume per chi è il tuo sito e come li aiuti, con alcuni frammenti di consigli particolarmente utili. Incoraggeresti quindi i tuoi visitatori a condividere il PDF piuttosto che condividere il tuo link al sito web.

È un modo più diretto per mostrare di cosa ti occupi, piuttosto che sperare che un visitatore per la prima volta faccia clic immediatamente sulle parti più coinvolgenti del tuo sito web.

 

  1. Fai il primo passo di lavoro

Supponiamo che incontri qualcuno di persona, parli di una potenziale collaborazione commerciale e scambi informazioni di contatto. E se avessi fatto il primo passo necessario per realizzare quella collaborazione prima di contattarli?

Puoi scrivere un post sul blog degli ospiti per il loro sito, delineare un’intervista sul podcast o redigere il budget per la serie di video discussi.

Il lavoro che svolgi in anticipo potrebbe essere la spinta di cui il progetto ha bisogno per decollare più velocemente, quindi considera di avviarlo piuttosto che inviare una e-mail di follow-up con convenevoli o domande.

 

  1. Crea la tua lista e-mail quando si ospitano eventi dal vivo

Gli eventi live non devono essere produzioni elaborate e costose. Sto parlando di avere uno stand in una fiera locale, tenere un seminario in una libreria o tenere un seminario in un centro comunitario.

Oppure eventi dal vivo, come lezioni di yoga. Le persone che hanno esperienze fantastiche vorranno sapere come rimanere in contatto con te in modo da non perdere altro di quello che offri. Incoraggia i tuoi ospiti, visitatori o studenti a iscriversi alla tua lista e-mail.

 

  1. Descrivi i tuoi prodotti o servizi

Se non sei sicuro di quando citare la tua attività in un contenuto, chiediti:

Qualcuno che beneficia di questi contenuti gratuiti otterrebbe ancora più aiuto con uno dei miei prodotti o servizi?

Quindi puoi trovare modi per dimostrare come la tua soluzione a pagamento sarebbe adatta per il tuo lettore.

Ad esempio, un fabbro potrebbe scrivere un articolo su cosa fare se la chiave si rompe nel lucchetto. Il contenuto potrebbe delineare i passaggi per risolvere il problema, ma molte persone che lo trovano avranno bisogno di un aiuto immediato.

Il fabbro dovrebbe includere un invito all’azione affinché i ricercatori locali sappiano come contattarlo in caso di necessità e urgenza.

 

Non menzionerai necessariamente i tuoi prodotti o servizi in ogni contenuto che crei, ma non puoi nemmeno presumere che il tuo pubblico sappia che offri qualcosa di cui hanno bisogno se non lo scrivi. Stai cominque cercando di ottenere nuove relazioni.

Mostra ai potenziali clienti la tua offerta. Parli con una persona, non con una folla. Quindi, si tratta sempre di formare connessioni individuali con potenziali clienti o collaboratori. Un approccio alla vendita orientato al pubblico crea un rispetto e una comprensione difficili da falsificare.

2019-11-29T14:13:19+01:00

Leave A Comment